Grande prova degli Under 14 impegnati nella prima giornata di ritorno contro Brembadda.

La partenza è tutta Malaspina : ad una buona difesa sulla palla e di anticipo associamo ottime ripartenze e presto costruiamo subito un buon margine.  

I giornata Campionato Under14 – Girone Bergamo Silver 3

Brembadda – Basket Malaspina 63 – 73 ( 28 – 43 )

Brembadda : Morini N.E. , Santini 5 , Elitropi 4 , Coccoli 7 , Doneda 4 , Iacovone 26 , Cesaro 2 , Cattaneo , Battaglia N.E. Carminati 8, Rinaldi 4 , Belloni 3. Allenatore : Rosada.

Malaspina : Vecchi M. 10 , Benciolini (K) 5 , Goldie 2 , Raffoni 19 , Stefani 2 , Vecchi R. 10, Chiapparini 23 , Trow 2, Sechi , Vercelli , Traina , Salvetti. Allenatori : Rosignoli – Gobbo.

Parziali dei quarti : 11 – 26 / 17 – 17 / 11 – 13 / 24 – 17.

Arbitro : Cattaneo 

Prossimo impegno : II Giornata di ritorno contro Basket Stezzano , Domenica 6 Marzo alle ore 17 presso il Malaspina Sporting Club.

Grande prova degli Under 14 impegnati nella prima giornata di ritorno contro Brembadda.

La partenza è tutta Malaspina : ad una buona difesa sulla palla e di anticipo associamo ottime ripartenze e presto costruiamo subito un buon margine. 

Brembadda però non ci sta (memore anche della partita di andata, finita con una vittoria netta dei Frogs) e inizia con la sua Zone Press, che ci fa pensare, ma non indietreggiamo di un passo. 

Con 15 punti di vantaggio si arriva all’intervallo lungo e qui , dopo 10 minuti negli spogliatoi, Brembadda tira fuori una zona 1-3-1 che alternata alla zone press per quasi tutto il secondo tempo, di nuovo mette dei piccoli granellini di sabbia nell’ingranaggio dei nostri Frogs, sicuramente non avvezzi ai tatticismi da senior della squadra di casa (che spiegano anche la posizione in classifica).

In più l’ampio uso di blocchi lontano dalla palla e anche sulla palla costringono la difesa a recuperi fuori equilibrio che Brembadda cerca di sfruttare al meglio. In più ci aggiungiamo almeno 10 sanguinosi appoggi da sotto sbagliati dei nostri e ci ritroviamo a + 2 a 5 minuti dalla fine.

Qui i nostri ragazzi nonostante l’inerzia del match sia a favore dei padroni di casa, trovano la forza di resistere, e allungano grazie alle 2 bombe di un febbricitante Chiapparini e la rubata con seguente appoggio di un generosissimo Raffoni. Il canestro da sotto tra due avversari di Vecchi e i liberi di capitan Benciolini chiudono definitivamente il match.

Da segnalare l’ottima prova nei padroni di casa di Iacovone, che dimostra con i suoi 26 punti di essere uno dei giocatori più in forma del campionato.

GO FROGS!!!